Gli Amici del Cuore di Matera con il Giro d’Italia solidale a Metaponto

Gli Amici del Cuore di Matera con il Giro d’Italia solidale a Metaponto

L’Associazione Materana Amici del Cuore ha accolto il giorno 29 agosto 2021, presso la località balneare di Metaponto Lido, l’arrivo della 34a tappa del Giro d’Italia Solidale, organizzato dall’associazione “Più sport Più emozioni Triathlon Solidale” presieduta da Sara Rubatto.


Il Giro solidale vuole proporre un modello solidale di allenamento e di fare sport che garantisca effetti benefici, per il corpo e per la mente, anche a soggetti spesso ritenuti inadatti alla pratica sportiva, come chi è colpito da invalidità o disabilità oppure affetto (come nel caso della stessa Sara) da cardiopatia e diabete.
La forza di tale modello sta nel proporre proprio una modalità di fare sport in cui si assiste ad una sinergia, ad uno stimolo reciproco tra soggetti che superano i propri timori, le proprie fatiche, impegnandosi insieme in tale pratica e sostenendosi l’un l’altro. Un evento sportivo dunque in cui sono coinvolti atleti supportati da ausili come carrozzine da maratona, biciclette per disabili e canotti.

Dopo l’arrivo della tappa in quel di Metaponto, ha avuto luogo presso l’Hotel Turismo un incontro informativo sull’evento in cui sono intervenuti anche, in rappresentanza della nostra associazione, il Dott. Antonello Pandiscia e il Dott. Carmine Sinno che ha relazionato su “Il ritorno all’attività sportiva agonistica dopo la malattia”.

Un’occasione per dimostrare che lo sport può e deve cercare di essere sempre più alla portata di tutti e a beneficio di ognuno, unendo al contempo le persone, al di là della loro presunta “diversità”.
La nostra associazione, che ha sempre promosso iniziative per il benessere fisico e lo sport, non poteva che accogliere e fare proprio lo spirito e dunque le istanze di tale manifestazione, sostenendola con le proprie risorse.

CONVENZIONE CON LA RESIDENZA ASSISTENZIALE “BRANCACCIO” FONDAZIONE ONLUS

CONVENZIONE CON LA RESIDENZA ASSISTENZIALE “BRANCACCIO” FONDAZIONE ONLUS

L’Associazione Materana Amici del Cuore e la Fondazione Residenza Assistenziale Mons. Brancaccio hanno stipulato una convenzione che verrà sottoscritto giovedì 15 aprile 2021 alle ore 11 presso l’Associazione Materana Amici del Cuore in via degli Etruschi n. 1.

Tale convenzione comporta per la nostra associazione l’impegno a porre in essere tutta una serie di attività legate al nostro ambito di azione, a vantaggio di soggetti anziani, indigenti, sacerdoti della diocesi e persone  bisognose, segnalate dalla Fondazione, effettuando a favore di costoro, in particolare:

– screening cardiologico
– individuazione di percorsi di terapia
– utilizzo dei mezzi dell’Associazione per trasporto da e per il domicilio,
– attività di educazione sanitaria.

Tale progetto vuole essere l’ennesima occasione per fornire ancora una volta un necessario contributo alla comunità e nello specifico ai soggetti più fragili, che mai come in questo periodo hanno bisogno di essere seguiti e supportati.